E se Gesù fosse nato a Santiago del Estero? Navidad Sachera!

Contenuti:

Un territorio ricco di influenze e diversità

I santiagueños non mancano certo di poesia, immaginazione e tenerezza, sanno trasformare anche il Natale in una “Navidad Sachera”! Anzi forse Gesù avrebbe davvero potuto nascere a Santiago del Estero, dove il paesaggio del “monte santiagueño” potrebbe essere tranquillamente paragonato a quello di Betlemme anche se un po’ più piatto.

Come già raccontato nel territorio che oggi occupa Santiago del Estero si sono amalgamate molte culture, gli Incas prima della dominazione spagnola, con gli spagnoli il primo contingente di schiavi africani in Sud America, successivamente oltre a questi i Gesuiti hanno portato la loro evangelizzazione.

L’opera Navidad Sachera

Un pò come la Misa Criolla di Ariel Ramirez, che aveva il chiaro scopo di avvicinare i criollos alla religione cristiano-cattolica attraverso i ritmi autoctoni del territorio, più tardi, un grande poeta e compositore del folklore argentino, Pablo Raul Trullenque, della città de La Banda, racconta un sogno, il sogno che davvero Gesù sia nato a Santiago del Estero, e il popolo lo accoglie con gioia, amore e chacarera!

Ecco il testo, la musica è stata composta da Carlos Carabajal

Testo della canzone “Que hermoso sueño soñé”

Ayer soñé que tu niño
que Jesús de Nazareth,
había nacido en mi pago
qué hermoso sueño soñé.

Y vi a mis campesinos,
ponerle al niño a sus pies
con la humildad de mi pueblo
ofrendas de amor y fe.

Yo traigo leche de cabra
y al burrito alfalfa azul,
también un pan de algarrobo
para el Niñito Jesús.

María soñe que tu niño
que jesús de Nazareth
nació en santiago maría
qué hermoso sueño soñé.

Yo soy challuero María,
busco en el río mi pan
te traigo un bagre de plata
y una flor de espuma y sal.

Yo soy melero Señora,
traigo un payaso de miel
y un ramillete de trigos
que en los montes encontré.

Yo me llamo Juan Silencio
soy hachero Niño Dios
le hice una cuna de quebracho
y un caballito de sol.

I protagonisti di questa versione di “Navidad Sachera”

Navidad Sachera Juan Carlos Carabajal
Juan Carlos Carabajal

Il video si riferisce ad un’opera che si chiama “Navidad Sachera”, realizzata da Juan Carlos Carabajal, Horacio Banegas, Orlando Gerez, Helpidio Herrera, Los Sin Nombre, Origenes, Nestor Garnica e coordinata dall’architetto Arturo Mansilla nel 1988.

In questa riproduzione più recente tantissimi musicisti e ballerini santiagueños ne presero parte, riconosco Las Mullieris e la compagnia di danza “Danza Asì” diretta da Omar Silva.

 

Buon Natale amici folklorici e…date retta alla vostra immaginazione che potrebbe farvi realizzare cose bellissime!

Condividi l'articolo
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su telegram
Potrebbe anche interessarti...
24 Febbraio , 2020
Magazine di informazione di Santiago del Estero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.